lunedì 30 agosto 2010

Riso nero "Venere" con sugo di ostriche, asparagi e gamberi

 Se le applicazioni legate a questo blog dicono il vero, numerosi visitatori cliccano su questa foto. Postata agli albori del blog, non è accompagnata dalla ricetta, quindi oggi, colmiamo questa lacuna. 
Ingredienti:


200 g. di riso nero "venere"
16 gamberi
200 g. di asparagi
500 g. di ostriche
50 g. di burro
aromi: salvia, rosmarino, maggiorana
limone
olio evo
1 carota
1 costa di sedano verde
1 scalogno
 sale e pepe
Procedimento:
Lavate i gusci delle ostriche e mettetele in una padella coperta e con un filo di olio cuocetele e fatele aprire.
Nel frattempo sgusciate i gamberi, toglietegli il budellino e tenete le teste e i carapaci Filtrate il sugo delle ostriche e mettete  il sugo,  le verdure lavate e tagliate a pezzetti , le teste dei gamberi e il carapace nella padella e fate stufare il tutto a fuoco basso, aggiungendo dell'acqua per non fare attaccare.
Intanto mettete il riso nero a lessare in abbondante acqua non salata per 20 minuti.
Mentre il riso lessa frullate il sugo aggiungendo un poco di acqua se troppo denso e filtrate bene il tutto.
Lavate gli asparagi, toglietegli la parte più legnosa e cuoceteli con una noce di burro, e metteteli da parte; nella stessa padella fate saltare le code dei gamberi e mettete da parte, scolate il riso, e  mantecatelo con il restante burro e il sugo di ostriche nella stessa padella, poi servite con gli asparagi da una parte e i gamberi dall'altra.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...